Dopo pochi giorni dall’acquisizione di Palm HP accelera e lavora al tablet da realizzare con WebOS. 

Come potrebbe essere HP Hurricane

Come potrebbe essere HP Hurricane

La stessa HP aveva annunciato la prospettiva di montare il nuovo sistema operativo appena acquisito sui propri tablet. Questa eventualità sembra essere più di un’intenzione: rumors dall’interno di HP sostengono che un tablet dal nome in codice di ‘Hurricane’ sia in lavorazione e potrebbe uscire nel terzo trimestre di quest’anno. 

Questa notizia si unisce alla annunciata chiusura del progetto Slate: in effetti quello che era stato pensato per diventare un iPad killer non si era rivelato tale nei primi test del prototipo. 

I commenti di chi l’ha provato sono sttati infatti negativi, ecco ad esempio il giudizio dell’analista Paul Mueller: “E’ un dispositivo interessante, ma è lento come una tartaruga. Potrebbe funzionare con un processore più potente, ma questo vorrebbe dire abbassare ancora di più l’autonomia delle batterie che è già molto minore dei quella dell’iPad.” 

Questa convinzione deve essersi fatta strada anche dentro HP, visto che il progetto Slate è stato ufficialmente cancellato. 

Ecco quindi che l’unica strada da percorrere rimane quella di un nuovo sistema operativo e WebOS sembra essere arrivato apposta. Certo la sfida sembra esser improba visti i colossi già in campo (iPhone OS, Android, Symbian, oltre a MeeGo, Chrome OS e altri che stanno arrivando): vedremo se HP sarà in grado di affermare un sistema operativo in più. 

[Approfondimenti: Examiner, PCWorld, TechCrunch]